ATTIVAZIONE DEL NUOVO "PORTALE ALBO CTU, PERITI ED ELENCO NAZIONALE"

Dal 4 gennaio al 4 marzo 2024 tutti i professionisti già iscritti all’Albo CTU e all’Albo Periti dovranno – a pena di esclusione – inserire i propri dati per il popolamento del nuovo sistema.

Il nuovo Portale Albo CTU, Periti ed elenco nazionale sostituisce ad ogni effetto gli albi dei CTU e dei Periti  istituiti in ogni tribunale.

Inviamo in allegato il Manuale contenente le indicazioni riguardanti le modalità di iscrizione sullo stesso al link https://pst.giustizia.it > Servizi > Portale Albo CTU disponibile dal 4 gennaio 2024 accedendo con SPID, CIE, CNS.


Evidenziamo le seguenti scadenze:

- i consulenti tecnici d’ufficio e i periti già iscritti negli albi alla data del 4 gennaio 2024 per poter rimanere iscritti dovranno ripresentare la domanda entro il termine del 4 marzo 2024 senza effettuare il pagamento del bollo e della tassa di concessione governativa. Nel Manuale sono descritti nel dettaglio i seguenti step: dati anagrafici, CV, selezione del tribunale, dichiarazione, categorie e specializzazioni, requisiti, allegati, riepilogo, firma digitale e invio domanda. Coloro che non procederanno entro la scadenza indicata, dovranno presentare nuova domanda con le modalità di cui al punto successivo.


- le nuove domande di iscrizione all’albo CTU potranno essere presentate dai professionisti

esclusivamente nei periodi compresi tra il 1°marzo e il 30 aprile e tra il 1° settembre e il 31 ottobre di ciascun anno. Le iscrizioni all’Albo dei Periti non hanno limiti temporali al momento.

Per ogni necessità sul portale è disponibile la sezione Supporto con le FAQ e la sezione Contatti per richiedere assistenza.

Comunicazione della Consulta 

Manuale CTU