29 Gennaio 2019

NUOVO LOGO PER CONSORZIO BIM PIAVE TREVISO. Servizio BIMdigitalPA (già UNIPASS). CALL aperta agli ISCRITTI all’ O.A.P.P.C della Provincia di Treviso

NUOVO LOGO PER CONSORZIO BIM PIAVE TREVISO

Servizio BIMdigitalPA (già UNIPASS)

CALL aperta agli ISCRITTI all’ O.A.P.P.C della Provincia di Treviso

 

Articolo 1 – Premessa

Il CONSORZIO BIM PIAVE TREVISO, in partnership con l’ASSOCIAZIONE COMUNI DELLA MARCA TREVIGIANA, da qualche anno ha attivato un progetto di affiancamento alla digitalizzazione della Pubblica Amministrazione. La progettualità ha portato ad UNIPASS, portale pubblico per la gestione di pratiche telematiche a sportello utilizzato prevalentemente nella Marca Trevigiana. Durante l’anno 2019 verranno completamente rinnovati i portali con l’intento di avviare nuovi servizi, andando oltre le pratiche a sportello. In tal senso l’intero progetto ora prende il nome di BIMdigitalPA e questo sarà il “brand” che distinguerà un nuovo portale, che comprenderà anche il sottoportale delle pratiche a sportello UNIPASS.

 

La Direzione di BIMdigitalPA ha proposto all'Ordine Architetti PPC della Provincia di Treviso, di bandire un concorso tra gli iscritti per l'elaborazione del logo da utilizzare nel nuovo portale.

L' O.A.P.P.C della Provincia di Treviso intende stimolare nel proprio territorio di competenza il ricorso alla pratica del Concorso per promuovere la professione, in particolare con l'intento di favorire e agevolare l'ingresso nel mercato dei colleghi più giovani. Pertanto ha accettato la proposta, ritenendo che questa possa rappresentare un'occasione professionale per i colleghi che si occupano anche di grafica e comunicazione.

 

Articolo 2 – Oggetto

Il CONSORZIO BIM PIAVE TREVISO, tramite la AOO organizzativa ed in particolare con la direzione di progetto, con il supporto tecnico organizzativo dell'O.A.P.P.C della Provincia di Treviso, bandisce una CALL per l'elaborazione del logo che utilizzerà nel nuovo portale di servizi che a breve metterà in linea.

La CALL è riservata agli iscritti all'O.A.P.P.C della Provincia di Treviso, ossia coloro i quali risultano regolarmente iscritti ed in regola con i crediti formativi.

Sono esclusi dalla partecipazione i membri della Commissione giudicatrice, i consiglieri dell'O.A.P.P.C di Treviso, i relativi parenti sino al 3°grado e collaboratori diretti, i dipendenti del CONSORZIO BIM PIAVE TREVISOe i membri del consiglio di amministrazione/direzione del Consorzio e delle partecipate.

La CALL, resa in forma anonima, riguarda l'ideazione ed elaborazione di un logo grafico a completamento della nuova veste grafica e funzionale del portale BIMdigitalPA e in tutte le forme di comunicazione correlata relative all’ente.

Il nuovo logonon deve riprendere il logo attuale ed è lasciato ampio margine ideativo ai concorrenti.

Il nuovo logo deve superare il marchio originario ed il nome UNIPASS, che rimarrà solo come nome il riferimento di un portale specifico per la consegna pratiche, ma rappresentare la volontà di fornire svariati servizi alla Pubblica Amministrazione a supporto della nuova epoca di transizione digitale degli enti pubblici (da cui il nuovo nome che si vuole dare al portale, riprendendo l’unità organizzativa consortile dedicata) con un portale denominato BIMdigitalPA.

Non vi è nessun vincolo cromatico, di font e di nome rispetto al logo precedente. Sarà elemento preferenziale (ma non vincolante) di valutazione l’utilizzo anche di cromatismi che richiamino i colori del logo originario del Consorzio Bim Piave Treviso.

 

Sotto alcune specifiche di dettaglio che si richiede di seguire:

Logo Design:Ideazione e progettazione di un marchio, che eccelle in originalità e qualità del design grafico e tipografico. Possono essere incluse applicazioni semplici del logo quali business cards, carta intestata, ecc. Il logo, o un suo elemento distintivo, deve funzionare anche in versione quadrata e tonda per declinazione social web. Il logo deve essere utilizzabile in positivo a colori, in negativo a colori, in positivo in bianco e nero, in negativo in bianco e nero.

Type Design: Identificazione di uno o più font comprensivi anche di caratteri stranieri utilizzabili anche per il web e nelle forme regular, bold e italic

Colors Design:identificazione dei pantoni dei colori utilizzati per il logo e loro definizione in RGB e CMYK. Se ritenuto necessario, indicare modalità di trattamento immagini.

 

Il vincitore entro 15 gg prima del ricevimento del premio, dovrà fornire un Brand Manual ovvero lo sviluppo di un piccolo manuale normativo per l’applicazione del marchio o di linee guida per l’intero sistema d'identità.

 

Articolo 3 – Recapiti

Ente banditore:

CONSORZIO BIM PIAVE TREVISO (tramite la partecipata che ha la direzione di progetto della AOO BIMdigitalPA)

Segreteria del Concorso:

O.A.P.P.C della Provincia di Treviso, Via Prato di Fiera, 21, 31100 Treviso (TV).

Coordinatore del concorso:

Arch. Marta Baretti, architetto e consigliere dell'Ordine.

 

Articolo 4 – Iscrizione, elaborati e documenti richiesti

L'iscrizione coincide con la consegna, entro la scadenza, degli elaborati di seguito indicati.

La CALL è resa in forma anonima e il partecipante che viola il principio dell'anonimato prima del giudizio di merito, é automaticamente escluso dalla procedura concorsuale.

Su tutti gli elaborati dovrà essere riportato un codice identificativo composto da quattro cifre + due lettere che verrà associato al nominativo del concorrente solo a procedura conclusa.

Il plico/busta consegnata da ciascun concorrente dovrà contenere:

  • elaborato progettuale grafico in formato A3 montato su pannello rigido (tipo forex spessore 3 mm), la cui composizione è lasciata libera al concorrente. L’elaborato dovrà contenere un breve testo descrittivo, la versione definitiva del logo ed eventuali schemi grafici, immagini, schizzi o altro a discrezione del concorrente per spiegare la propria idea.

In alto a destra deve riportare il CODICE IDENTIFICATIVO scritto incarattere Arial 20 tassativamente composto da quattro cifre + due lettere anche intervallate tra loro.

  • scheda anagrafica del/dei concorrenti (nome cognome, data di nascita, numero di iscrizione all'Ordine Architetti PPC, indirizzo, email e recapito telefonico) con obbligatoriamente indicato il nominativo del capogruppo in caso di partecipazione in gruppo, sottoscritta da tutti i componenti del gruppo con allegata copia dei documenti d'identità in corso di validità. Tale documentazione dovrà essere contenuta in una busta chiusa separata che riporta all'esterno il solo codice identificativo.  
  • cd contenente:
  • il pannello A3 in formato pdf
  • il logo in formato pdf e jpeg.
  • foglio A4 in formato pdf con i dati relativi alla quadricomia (CMYK) e RGB.

Nella procedura di salvataggio dei files il candidato deve avere cura di non rendere riconoscibile l'autore assicurandosi che sia garantito l'anonimato (verificare nelle proprietà dei files). Anche sul cd dovrà essere indicato il solo codice identificativo.

 

Il pannello e la busta con i dati anagrafici dovranno essere contenuti in una busta chiusa recante unicamente il codice identificativo e la scritta BIMdigitalPACALL.

Non devono esserci elementi riconoscibili che possano rendere gli elaborati riconducibili all'autore del progetto.

 

Articolo 5 – Tempistica

Gli elaborati devono prevenire presso la sede dell'Ordine Architetti PPC in Prato della Fiera Via Prato di Fiera, 21, 31100 Treviso (TV), entro le ore 12,00 del 01/03/2019.

Gli orari per la consegna sono i seguenti:

Lunedì 9.00-13.00, Martedì 15.00-19.00, Giovedì 9.00-15.00, Venerdì 9.00-13.00.

In caso di spedizione postale, sotto la propria responsabilità, fa fede la data di spedizione e comunque deve essere garantita la consegna entro e non oltre le ore 12,00 del 01/03/2019.

Il materiale inviato non verrà restituito e potrà essere usato per una mostra degli elaborati in occasione della premiazione.

La data di pubblicazione e avvio della CALL è il 28/01/2019.

Eventuali domande dovranno pervenire entro le ore 18,00 del 08/02/2019 all'indirizzo architetti [at] treviso [dot] archiworld [dot] it, ovvero l’email dell'Ordine Architetti PPC, citando nell’oggetto il titolo della CALL “NUOVO LOGO PER CONSORZIO BIM PIAVE TREVISO”

L’Ordine Architetti PPC provvederà a rispondere entro il 17/02/2019 pubblicando le risposte sul proprio sito.

I lavori della giuria si concluderanno entro il 18 Marzo 2019 per permettere all’ente banditore di mettere in linea la nuova piattaforma nei tempi stabiliti.

 

La tabella sotto riportata riassume le fasi della CALL

 

Attività

Scadenza

Pubblicazione della CALL

28/01/2019

Termine invio quesiti

ore 18,00 del 08/02/2019

Termine pubblicazione risposte ai quesiti (sito O.A.P.P.C TV)

17/02/2019

Termine ultimo per consegna

 ore 12,00 del 01/03/2019

Termine lavori Giuria e comunicazione vincitore

18/03/2019

Premiazione

entro 08/04/2019

Solo per vincitore: consegna Brand Manual

entro 25/04/2019

 

Articolo 6 – Giuria

La giuria sarà composta da 3 componenti:

  • arch. Simone Gobbo, architetto e consigliere dell'Ordine, designato dall'O.A.P.P.C
  • Dott.ssa Chiara Martinfunzionaria di BIMdigitalPA.
  • Francesco Greguol, grafico incaricato della veste grafica della rivista Piéra dell'Ordine Architetti PPC di Treviso;

Sono nominati membri supplenti:

  • arch. Mario Gemin, architetto e consigliere dell'Ordine, designato dall'O.A.P.P.C
  • Dott. Marco Cesconfunzionario di BIMdigitalPA.

Le decisioni della giuria sono insindacabili ed inappellabili.

Non sono ammessi progetti ex aequo.

I criteri di giudizio fanno riferimento unicamente alla qualità del prodotto grafico, alla comunicabilità e riproducibilità.

 

Articolo 7 – Premio

Il vincitore riceverà un premio di pari a € 1.500 + oneri di legge.

La giuria si riserva di attribuire menzioni speciali qualora individuasse idee particolarmente meritevoli.

L'ente banditore CONSORZIO BIM PIAVE TREVISOsi impegna alla pubblicizzazione del logo risultato vincitore e quello dei primi classificati mediante mostra degli elaborati nell'ambito di un apposito evento da organizzare dopo la conclusione del concorso, in occasione della premiazione.

L'intenzione è quella di dare massima visibilità al vincitore.

UNIPASS utilizzerà per il nuovo portale il logo risultato vincitore dalla CALL, garantendo ed evidenziando la paternità dell'autore

Modifiche, variazioni e/o integrazioni al logo risultato vincitore saranno concordate ed eseguite dall'autore ed eventualmente retribuite a parte rispetto al premio del concorso, previo accordo tra le parti.

 

Articolo 8 – Privacy, rispetto del bando e responsabilità

I partecipanti del concorso autorizzano l'Ordine Architetti PPC e il Consorzio Bim Piave Treviso a trattare i dati personali ai sensi della normativa vigente in termini di privacy e trattamento dei dati.

I partecipanti concedono gratuitamente al Consorzio Bim Piave Treviso e in particolare all’Area Organizzativa Omogenea BIMdigitalPA e la sua direzione di progetto i diritti di riproduzione degli elaborati ai fini di diffusione dell'iniziativa.

È fatto divieto l'utilizzo dei loghi elaborati dai partecipanti per fini commerciali. La proprietà intellettuale rimane dell'autore del logo ed ogni utilizzo deve essere autorizzato dallo stesso, fatto salvo per quello risultato vincitore il cui utilizzo è previsto nel presente bando.

L'iscrizione alla CALL, che coincide con la consegna degli elaborati richiesti entro i termini indicati, implica l'accettazione automatica di tutti gli articoli del presente bando.

 

Treviso, 28 gennaio 2019

Il Banditore

CONSORZIO BIM PIAVE TREVISO

 

Si pubblicano le faq.pdf

link fondazione link inconference
Gli architetti trevigiani
e i loro progetti

Portfolio degli iscritti

Dom, 01 Settembre (Tutto il giorno)
The Ground We Have in Common
Giov, 26 Settembre - 10.00
WEBINAR Seminario INTRODUZIONE ALL'EDILIZIA IN LEGNO
Giov, 31 Ottobre - 10.00
WEBINAR Seminario Strutture portanti in legno
Giov, 28 Novembre - 10.00
WEBINAR Seminario SOLAI IN LEGNO
Giov, 12 Dicembre - 10.00
WEBINAR Seminario COPERTURE IN LEGNO